menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calolzio, con la notte bianca raccolti quattromila euro per i Volontari del soccorso

Successo di pubblico e di solidarietà per la serata

Grande successo di solidarietà per la notte bianca che è andata in scena lo scorso 6 giugno a Calolziocorte: l’alta partecipazione alla serata di eventi che ha visto 46 negozi aperti ha portato anche a raccogliere oltre 4mila euro con la lotteria benefica organizzata in favore dei Volontari del soccorso del paese.

Nei giorni scorsi, infatti, è stata ultimata la raccolta delle matrici dei biglietti venduti e conteggiato l’ammontare esatto dei fondi, che ha toccato quota 4155 euro.

Soddisfatta Cristina Valsecchi, presidente della Zona valle San Martino di Confcommercio e promotrice della serata e della lotteria che il 6 settembre, con l’estrazione finale, vedrà i vincitori dei premi messi a disposizione dai commercianti calolziesi.

«È stata una festa perfettamente riuscita - ha detto Valsecchi - che ha permesso alla cittadinanza e ai visitatori di potere vivere numerosi eventi e proposte per tutti i gusti. Tutto si è svolto in un clima sano e gioioso. Come organizzatori è stata una grande soddisfazione vedere la riuscita di questa prima edizione. Una notte bianca che è piaciuta alla gente e ai commercianti calolziesi, che voglio ringraziare ancora una volta per la fiducia e il contributo. Così come voglio ringraziare per il consueto aiuto i Volontari del Soccorso. In questo senso mi fa particolarmente piacere che il coinvolgimento dei negozianti calolziesi abbia permesso di raccogliere 4155 euro».

«Anche dal nostro punto di vista la notte bianca è andata benissimo – spiega il presidente dei Volontari del Soccorso, Sergio Brambilla – Dal punto di vista economico, il denaro raccolto dalla vendita dei biglietti è sicuramente importante per la nostra associazione. Ma non è questo l’unico motivo di soddisfazione: eventi come quello realizzato il 6 giugno, nel quale ci siamo impegnati con la presenza di una trentina di persone, ci permettono anche di farci conoscere e di avere un ritorno in termini di visibilità, andando oltre i servizi veri e propri tipici della nostra realtà. Il rapporto con Confcommercio, e in particolare con il presidente Cristina Valsecchi, è ormai duraturo e consolidato. Ogni volta che siamo chiamati e coinvolti non ci tiriamo certo indietro».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento