menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Insegna Poste Italiane

Insegna Poste Italiane

Calolziocorte: tentata rapina alle poste

"Questa è una rapina!": tra la paura e un pizzico di ironia dei presenti, lo sprovveduto rapinatore si è trovato costretto a darsi alla fuga.

Alle 15 di martedì, si è palesato all'ufficio postale di Calolzio, in via Locatelli, un rapinatore armato di pistola. Passamontagna sul viso, pistola alla mano, si è diretto allo sportello numero 1, il più vicino all'uscita dell'edificio, e ha esordito con il classico: "Questa è una rapina!". Le impiegate si sono così allontanate dai vetri di protezione come da protocollo, e il malvivente, già spazientito ha cominciato a prendersela con la vetrata che lo divideva dal suo bottino. 

Sempre più scoraggiato ha poi sparato in aria con quella che si è dimostrata essere una pistola a salve ed è fuggito al bordo del ciclomotore con cui era arrivato, provocando paura e un po' di ironia nei 15 clienti presenti alla sala d'attesa.

L'improvvisato rapinatore, dalla descrizione dei presenti, risulta essere un giovane di bassa statura con un accento chiaramente italiano. Dopo l'allarme dato dagli impiegati dell'ufficio, sono giunti sul posto i carabinieri del comando più vicino all'edificio postale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento