menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dramma a Calolzio: recuperato nell'Adda il corpo senza vita di una donna

Sul posto i soccorsi, i Carabinieri e i Vigili del Fuoco, ma purtroppo per la 41enne non c'è stato più nulla da fare

Tragedia a Calolziocorte. Nel primo pomeriggio di oggi, giovedì 28 gennaio, è stato recuperato dalle acque del fiume Adda il corpo senza vita di una donna di 41 anni. I fatti sono avvenuti poco dopo le ore 14 in via Alla Stanga, in una zona verde poco a sud rispetto al ponte Cesare Cantù che unisce Calolzio con Olginate.

Dopo l'allarme dato da un passante che avrebbe notato la sagoma di una persona in acqua, sul posto si sono subito portati i soccorsi del 118 con un'ambulanza dei Volontari di Calolzio, i Vigili del Fuoco da Lecco e i Carabinieri. Purtroppo per la 41enne non c'è stato però più nulla da fare: il personale sanitario presente non ha potuto fare altro che constatare il decesso della donna. Probabile un gesto estremo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento