menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calolziocorte, una petizione online chiede i parcheggi gratis per la prima mezz'ora di sosta

E' possibile a tutti aderire tramite la piattaforma change.org

Durante la scorsa campagna elettorale l'attuale Sindaco di Calolziocorte Cesare Valsecchi promise, per incentivare i consumi presso le attività commerciali presenti nel centro cittadino, la gratuità dei parcheggi per la prima mezz'ora di sosta.

Una petizione online, diretta a Valsecchi, richiede quindi, a più di due anni di mandato dell'attuale amministrazione, di introdurre quella che per i cittadini fu un importante promessa.

In particolare si chiede al Sindaco di: rivedere il rapporto tra parcheggi a pagamento e parcheggi liberi su tutto il territorio comunale e per ogni quartiere; prevedere la gratuità per la prima mezz'ora di sosta; consentire l'utilizzo dei parcheggi presenti nel seminterrato verso l'interscambio; non reintrodurre i parcheggi a pagamento in zona stazione. 

"L'aver reso gratuiti i parcheggi in zona stazione, nonchè l'apertura dei parcheggi nel sottopiazza Vittorio Veneto e i parcheggi per la sosta veloce davanti allo stesso Municipio rappresenta un notevole passo in avanti verso le aspettative dei cittadini calolziesi ma, ahimè, non è sufficiente!", è scritto nella petizione.

"Penso che la gente debba essere libera di parcheggiare gratis se il tempo è limitato. Pagare per 10 minuti di parcheggio è una follia", commenta una firmataria.

E' possibile a tutti aderire alla petizione, tramite la piattaforma change.org, a questo link.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento