menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
la merce sequestrata: computer, trapani, una macchina da cucire, monopattini

la merce sequestrata: computer, trapani, una macchina da cucire, monopattini

Commercio abusivo a Calolzio, denunciate tre persone

L'operazione è stata condotta dalla Polizia locale in località Lavello

Uno speciale controllo della Polizia locale a Calolziocorte, volto a contrastare le vendite abusive, si è concluso con la denuncia di 3 persone, un venditore e due acquirenti.

L'intervento ha avuto inizio intorno alle 8 di domenica 24 gennaio, presso piazza Marinai d'Italia, in località Lavello, quando una pattuglia si è portata sul posto per cercare di cogliere sul fatto eventuali commerci illeciti.

Gli agenti in borghese non hanno dovuto attendere molto: verso le 9 hanno infatti assistito ad una compravendita abusiva, con conseguente scambio di denario, di un ferro da stiro usato tra un venditore irregolare e una donna.

Subito richiamati sul posto i colleghi in servizio con le auto d'ordinanza, gli agenti hanno così potuto procedere al sequestro di tutta la merce presente nell'auto del cittadino marocchino e destinata alla vendita, tra cui computer, trapani, una macchina da cucire, monopattini e altro ancora.

Il venditore è risultato regolarmente soggiornante in Italia, ma è stato denunciato perchè privo, al seguito, del permesso di soggiorno; così anche il marito dell'acquirente, ganese.

La donna, cittadina italiana, è stata invece deferita all'autorità giudiziaria perchè si è più volte rifiutata di fornire agli agenti le proprie generalità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

Priscilla cerca casa: «È dolcissima»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento