menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cameriere rovescia acqua bollente, ustionato bambino di nove anni

Sfortunato e grottesco incidente in un bar vicino alla stazione di Varenna: il piccolo ha rimediato ustioni di primo grado sulla schiena ed è stato trasportato in ospedale

Incidente in un bar nei pressi della stazione di Varenna. Intorno alle 15.30 di questo pomeriggio un bambino di nove anni è stato vittima di una disavventura davvero grottesca.

Il giovane ha rimediato infatti ustioni di primo grado sulla schiena a causa del più classico degli incubi dei camerieri: rovesciare inavvertitamente un vassoio. Il fato ha voluto però che sul vassoio ci fosse una teiera con acqua bollente (probabilmente per qualche avventore che aveva ordinato un the o una tisana) che si è rovesciata, finendo per colpire involontariamente il piccolo alle spalle.

Sul posto si sono subito portati i paramedici del Soccorso Bellanese e l'automedica dell'Aat Lecco, che hanno prestato le prime cure allo sfortunato bambino. Presenti anche i Carabinieri della locale stazione di Bellano.

Fortunatamente le conseguenze per il piccolo non sono gravi, soltanto un forte dolore e un grande spavento. Intorno alle 17 è stato trasportato dai volontari in ospedale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento