menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cronotachigrafo "truccato": scattano la multa e il ritiro della patente per un camionista

L'autotrasportatore aveva installato un grosso magnete sul sensore per falsare i dati

Multa e patente ritirata a un camionista dopo un controllo della Polizia stradale. È accaduto all'inizio della settimana, lunedì 24 novembre.

Lunedì, durante un controllo sulla provinciale 72, gli agenti hanno fermato un autotrasportatore proveniente dal Trentino, al quale hanno domandato di mostrare la mappa del cronotachigrafo digitale, l'apparecchio che misura il tempo che un camionista trascorre al volante del suo mezzo.

Nel verificare i dati del documento i poliziotti hanno notato che alle 22.30, ora del controllo, il camion risultava già fermo alle 19, e hanno domandato spiegazioni al conducente il quale, dopo una iniziale reticenza ha ammesso di aver manomesso il dispositivo, installando un magnete sul sensore del cambio, truccando così i dati. 

Il controllo degli agenti sul veicolo ha confermato quanto ammesso dal camionista, a cui è stata quindi comminata una multa di 1.682 euro ed è stata ritirata la patente, mentre il magnete è stato sottoposto a sequestro.

«È bene ricordare - fa sapere la Polizia stradale -che l’applicazione di congegni ed “escamotage”, finalizzata alla paralisi del sistema di registrazione sia analogica che digitale, al fine di eludere un controllo, può compromette seriamente l’efficienza di tutti i sistemi di bordo. In sensore collocato nella scatola del cambio, infatti, invia all’elettronica del mezzo informazioni non solo dirette all’apparecchiatura cronotachigrafo ma anche a tutti gli altri dispositivi compreso quello frenante».

Un episodio analogo è accaduto anche il giorno dopo, martedì 25 novembre, a Brivio: un altro autotrasportatore, sottoposto a controllo, è risultato sver manomesso il cronotachigrafo del suo camion con lo stesso sistema, e anche per lui è scattata la multa e il ritiro della patente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento