menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La presentazione in sala consiliare

La presentazione in sala consiliare

Camminata manzoniana, una novità tutta teatrale per i podisti

Nove i palcoscenici inscenanti altrettanti momenti clou del romanzo "I promessi sposi" sparsi sul percorso

Si è tenuta oggi, martedì 8 settembre, alle 11.30 la presentazione ufficiale della Camminata manzoniana 2015, la manifestazione podistica non competitiva del 10 settembre che negli ultimi cinque anni ha condotto lecchesi e curiosi sulle tracce del capolavoro "I promessi sposi".

Ad aprire la conferenza stampa è stato l'assessore allo Sport di Lecco, Stefano Gheza, che si è concentrato sull'importanza dell'evento per rilanciare il turismo in città attraverso lo sport. Negli ultimi anni il Comune si è impegnato molto in questo senso, dato che l'opportunità di crescita per il nostro territorio, incastonato tra lago e montagne, è particolarmente a portata di mano.

A seguire ha preso parola Enrico Valsecchi, Presidente di Lecco turismo manifestazioni (Ltm), che dopo i ringraziamenti di rito ma sempre importanti a Comune e volontari, ha spiegato le novità di quest'edizione delle "nuove" Camminate manzoniane, riprese nel 2010 ma che affondano le radici nelle prime manifestazioni a partire dal 1972. Durante il percorso di quest'anno sarà possibile osservare ben nove palcoscenici, sparsi sul percorso da 11 km (detto arancione), su cui verranno rappresentati alcuni momenti clou del famoso libro manzoniano in forma teatrale. Il Presidente spiega poi come la pubblicità all'evento non si sia limitata all'area del Lecchese, ma tramite grossi cartelloni posti all'interno della metro si proponga di fare propaganda anche a Milano, cuore nevralgico della regione Lombardia tutta.

L'intervento di Michela Giusto, rappresentante dell'associazione teatrale Il Filo, ha illuminato i presenti proprio sui nove appuntamenti teatrali presenti sul percorso di gara. Disposti in ordine cronologico, senza quindi rispettare fedelmente il rapporto scena-luogo dei Promessi sposi (la scelta è stata dettata dalla volontà di raccontare una storia, privilegiando quindi necessariamente l'aspetto temporale), questi i nove momenti clou che si è scelto di inscenare: "Quel ramo del lago di Como..." presso il Jolly hotel, "Don Abbondio e i bravi" nella zona dell'Isola viscontea, "Notte degli imbrogli" presso il villaggio pescatori di Pescarenico, "Addio ai monti" presso l'omonimo parco, "La monaca di Monza" presso il parco di Villa Gomez, "Assalto ai forni" presso il centro storico di Belledo, "Innominato e Lucia" presso la scalinata della chiesa della Madonnina ad Acquate, "La peste" sempre ad Acquate presso la piazzetta Guerrazzi e "Matrimonio/Epilogo" presso il traguardo finale, nella chiesetta di Villa Manzoni. La speranza espressa dalla Giusto è che in futuro si riesca ad aggiungere altri appuntamenti, così da colorare di più con un pò di cultura la manifestazione podistica.

Renato Milano, coordinatore di Telethon Lecco, ha poi ringraziato Ltm che ha sempre pensato a Telethon in tutta la pletora di eventi estivi organizzati con al centro il divertimento consapevole. Ha poi ricordato come sarà possibile, specialmente per i cittadini lecchesi, effettuare le preiscrizioni sia via mail (camminatamanzoniana@ltmlecco.it) sia di persona, in orario di ufficio a partire dal 1 settembre presso la sede Emmepi comunication in via Tito Speri n.4, a partire dal 7 settembre in settimana dalle 17.00 alle 18.00 presso gli uffici APT in piazza XX Settembre e a partire dal 5 settembre il sabato dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00 e la domenica dalle 9.30 alle 12.00 presso il gazebo Ltm in piazza Garibaldi.

Franco Tortorella ha preso parola in rappresentanza di Asl Lecco, ricordando come sia importante l'attività del camminare per la salute: si sta cercando da anni di sensibilizzare la popolazione a utilizzare di più le proprie gambe per gli spostamenti, dato che qualche minuto di camminata ogni giorno porta importanti risultati per il benessere personale. Il suggerimento è quello di cambiare l'imposizione dei bravi a don Abbondio: invece che non fare il matrimonio, che vada a farsi una lunga camminata data la sua obesità.

Il consigliere di Ltm Alfredo Polvara è poi sceso più nel dettaglio riguardo ai particolari pratici della manifestazione. I tre percorsi disponibili sono quello blu (5,5 km), quello arancione (11 km) e quello rosso (20 km), ognuno dotato di diverse tappe e liversi luoghi manzoniani da esplorare. Se lungo quello arancione saranno presenti i nove appuntamenti teatrali, anche gli altri non sono da meno: quello blu prevede l'eventuale visita guidata al convento dei Frati cappuccini di Pescarenico, che aprono il convento per l'occasione, mentre lungo quello rosso sarà possibile lustrarsi gli occhi con il quadro della Conversione, presso la Canonica. Il costo sarà rispettivamente di 3 euro, di 6 euro con un gadget a scelta tra bottiglie di vino (Rosso di Renzo e Bianco di Lucia), magliette, salviettoni, e di 9 euro con due gadget a scelta. Le ultime iscrizioni potrannno essere effettuate presso le Meridiane direttamente domenica 10 mattina, se possibile si consiglia di prenotare onde evitare il generarsi di lunghe code.

Il vicesindaco con delega al Turismo Francesca Bonacina ha poi chiuso gli interventi con un commento finale su come la manifestazione sia cambiata moltissimo, e in meglio, negli anni. La commistione tra così tanti ambiti di interesse, sport, cultura letteraria, turismo ambientale, cultura teatrale e salute rende la manifestazione qualcosa di unico e importante sul territorio, confermata dai numeri: 1.700 le presenze l'anno scorso, già 400 iscritti (quasi tutti da fuori Lecco) in data odierna.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento