Cronaca

Viveva in un appartamento abbandonato dal proprietario: le guardie ecozoofile salvano cane

È accaduto nel Lecchese: dopo la riabilitazione in un rifugio, l'animale verrà affidato a una nuova famiglia. Portati via anche altri due cani lasciati nell'abitazione da alcuni amici del ragazzo

Un altro cane salvato da condizioni di vita indegne grazie all'impegno delle guardie ecozoofile Opia Como-Lecco guidate dalla coordinatrice Diana Rigamonti con la vice Debora Masciari. Si tratta di bastardino, incrocio con un dalmata, che viveva in un'abitazione di un comune del Lecchese abbandonata dal proprietario.

«Qualche mese fa verso aprile ho ricevuto una segnalazione riguardo cani rinchiusi in un'abitazione nel Lecchese - spiega Masciari - Si trattava di un ragazzo che aveva cambiato casa e nel trasferimento, impossibilitato a portare con sé il cane, lo aveva lasciato lì insieme a due altri cani di alcuni amici. Due li abbiamo fatti portare via, mentre per il bastardino abbiamo dovuto lavorare in maniera impegnativa: era ormai sfiduciato verso le persone e lo abbiamo inizialmente affidato un rifugio di Gera Lario per la riabilitazione, prima di potergli trovare una nuova casa e una famiglia che si prenda cura di lui».

La cucciola di labrador Mia cerca una famiglia in provincia di Lecco

«Per fortuna il cane è andato a stare bene - commenta Debora Masciari - Voglio ringraziare i miei tirocinanti Beatrice Maxenti e Nicola Anastasio, che hanno superato il corso e a breve saranno guardie, e naturalmente il rifugio "Il silenzio degli invisibili" di Cascina Borgo Francone, con la titolare Viola, che mi hanno aiutato prendendosi carico delle spese e di tutto il resto, a parte la castrazione per la quale organizzeremo una raccolta fondi».

Una chiosa per sensibilizzare contro l'abbandono degli animali: «Ci battiamo da sempre per ricordare alle persone che un cane e un animale sono esseri viventi che meritano amore e attenzione, non di essere lasciati in condizioni indegne».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viveva in un appartamento abbandonato dal proprietario: le guardie ecozoofile salvano cane

LeccoToday è in caricamento