Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Canile: iniziati i trasferimenti degli ospiti a quattro zampe

Chiusura definitiva prorogata al 31 luglio per consentire che tutti gli animali siano spostati senza traumi. ENPA, LAV e Zampamica si rivolgono al Prefetto perché possa sbloccare la situazione.

Bandito, ospite del canile in chiusura

I primi trasferimenti degli ospiti a quattro zampe del canile sono iniziati in questi giorni: il Comune ha prorogato al 31 luglio la chiusura della struttura, così da garantire il tempo necessario allo spostamento degli ottanta randagi. A nulla sono valsi i tentativi di Ente Nazionale Protezione Animali, Lega Anti Vivisezione e associazione Zampamica, che continuano a battersi perché il canile rimanga aperto: nonostante il progetto di ristrutturazione basilare, presentato dalle tre associazioni lo scorso aprile, non sia stato accolto, hanno presentato esposti al Prefetto Antonia Bellomo, confidando in lei per sbloccare la situazione fra ASL e Comune che ha portato alla decisione di chiudere il canile.

I volontari che si occupano del canile stanno comunque seguendo attentamente le operazioni di trasferimento, vigilando sulle condizioni dei cani e delle gabbie nelle quali alloggeranno d'ora in avanti. Resta la speranza che si possa evitare almeno lo spostamento degli animali più anziani e con problemi di comportamento, risparmiandogli così un trauma ulteriore. E intanto continua incessante l'appello alla cittadinanza, per trovare qualcuno che possa adottarli.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Canile: iniziati i trasferimenti degli ospiti a quattro zampe

LeccoToday è in caricamento