Domenica, 20 Giugno 2021
Cronaca Via Antonio Rosmini

Lecco. Nuovo canile, affidato lo studio di fattibilità: "Progetto grandioso"

La Fondazione Green e l'associazione Pro Parco al lavoro per ridare a Lecco una struttura adeguata

Il vecchio canile di via Rosmini

Sono passati tre anni e mezzo dal 26 novembre 2014, data in cui venne chiuso in via definitiva il canile di via Rosmini a Lecco. Una decisione presa al termine di un lungo procedimento, che coinvolse decine di ospiti della struttura lecchese. E' notizia odierna l'affidamento dello studio di fattibilità a Fondazione Green, che ragionerà sull'area di Silea e proporrà poi il suo progetto.

"L'Associazione Pro Parco Nostri Amici Animali si sta adoperando da anni per la realizzazione di un parco canile nel nostro territorio - spiegano -. Si tratta di un obiettivo ambizioso, condiviso con altre associazioni animaliste del territorio provinciale. Un obiettivo che parte dal superamento del canile tradizionale, di fatto unicamente luogo di ricovero dei cani abbandonati, con la realizzazione di una struttura concettualmente nuova che fa riferimento ai principi della zoo-antropologia, cioè una struttura polifunzionale avente finalità sociali, che sia nel contempo ricovero degli animali abbandonati e luogo di aggregazione aperto ai cittadini. Il parco canile sarà quindi un luogo che garantirà le migliori condizioni di accoglienza agli animali (non solo cani) ma anche gatti e altri animali che necessitano di un luogo protetto in attesa di adozione."

Non solo: "Sarà nel contempo punto di riferimento e di aiuto alle persone disabili con la pet-terapy, d'iniziative finalizzate alla formazione del rapporto uomo animale, di attività didattiche di educazione ambientale rivolte agli istituti scolastici, centro di aggregazione per le varie età con percorsi nel verde e attività diversificate: iniziative culturali, servizi ai cittadini che hanno animali, orto botanico, pista ciclabile, laghetto per le rane e via dicendo. Un progetto grandioso a cui sta attualmente lavorando la Fondazione Green, alla quale il Comune di Lecco ha infatti affidato il compito di predisporre il progetto di fattibilità sull'area di proprietà Silea."

Qual è il ruolo dell'associazione: "Noi dell'associazione Pro Parco ci stiamo adoperando in supporto agli studenti della Fondazione Green per un indagine conoscitiva tra la popolazione del comune di Lecco e dei comuni limitrofi, con un formulario rivolto al cittadini per capire quali potrebbero essere le esigenze e le migliorie da integrate nel progetto per renderlo sempre più vicino alla cittadinanza. L'indagine è iniziata la scorsa settimana e proseguirà nei prossimi giorni nelle vie cittadine."

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lecco. Nuovo canile, affidato lo studio di fattibilità: "Progetto grandioso"

LeccoToday è in caricamento