rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Cronaca Via Salvatore Sassi

Rai, a Lecco una famiglia su cinque non paga il canone

La società di comunicazione Twig ha creato una mappa interattiva che rivela in quanti non versano regolarmente la tassa alla tv di Stato

In viale Giuseppe Mazzini a Roma, sede centrale della Radio Televisione Italiana, non avranno apprezzato particolarmente i dati emersi dalla mappa interattiva predisposta dalla Twig, società di comunicazione che ha raccolto i dati sull'evasione del canone.
Circa il 30% della famiglie italiane ha detto "no" ai 113,50€ imposti dalla tv di Stato per continuare a fruire del servizio: Sud e Isole alzano la media, con Nord e Centro che si assestano rispettivamente al 26 e 29%.

A livello locale sono circa il 20% (21,86% per la precisione) le famiglie di Lecco che decidono di snobbare il canone, percentuale alzata notevolmente dai "furbetti" della Valsassina, dove l'evasione è praticamente ovunque sopra al 30%, con punte eccezionali a Morterone (76,92%) e Gerola Alta (63,64%), località in cui il segnale fatica anche solo ad arrivare.

In pianura e nella zona del lago più o meno tutti i comuni si assestano tra il 15 e il 25%.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rai, a Lecco una famiglia su cinque non paga il canone

LeccoToday è in caricamento