menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'ispettore Alfano e il vicequestore Vassallo

L'ispettore Alfano e il vicequestore Vassallo

Capodanno 2015, il vicequestore: "Si festeggi in maniera sana"

Dopo il divieto imposto dal comune di Lecco, la questura ha predisposto un servizio d'ordine ingente per festeggiare l'arrivo del nuovo anno con la massima sicurezza

"Che il nuovo anno si festeggi in maniera sana, bevendo un bicchiere con gli amici e con la musica alta, ma non mettendo a rischio l'incolumità propria e degli altri usando in maniera impropria i fuochi d'artificio". Con questo messaggio il vicequestore di Lecco Mimma Vassallo ha voluto fare i propri migliori auspici per il 2015 durante la conferenza stampa organizzata nella mattinata di martedì 30 in questura.

"I fuochi d'artificio creano enormi anni a chi ne fa un uso sbagliato - continua il vicequestore - l'ordinanza del Sindaco a tal proposito è chiara e faremo in modo che venga rispettata rigorosamente. Sconsigliamo quindi l'utilizzo anche degli artifizi destinati alla libera vendita, perchè necessitano di esperienza nella loro accensione."

Conferenza Questura Botti Capodanno 2014 Armellino (2)"I materiali utilizzati per produrre i petardi legali - spiega l'assistente capo Armellino, del Nucleo Artificieri di Milano - ma sono da usare con criterio ed equilibrio. Il consiglio è quello di mettere sempre tanto buon senso in quel che si fa con questi prodotti in mano, evitando di giocare con il materiale e seguendo le normative indicate sull'etichetta. Vanno sempre accesi all'aperto e nei luoghi adatti, con l'ausilio di un adulto se si tratta di ragazzini. Tanti giovani, infatti, per vari motivi cercano sempre di recuperare l'esplosivo dagli ordigni inesplosi, oppure li calciano per divertimento."

"In città vi saranno molti controlli sino alle ultime ore del 31 - sottolinea l'ispettore Alfano - i fuochi destinati alla libera vendita sono quelli della Categoria 5 Gruppo E e quelli della Categoria 2 Gruppo D, identificabili dall'etichetta. Fino a questo momento, fortunatamente, non sono state riscontrate illegalità negli esercizi sottoposti a controllo, ma non escludiamo la possibilità di un mercato illegale ben celato alla nostra autorità. Ricordiamo che i contravventori sono sottoposti a denuncia penale e amministrativa, che può portare anche all'arresto. Infine ci tengo a ricordare come l'utilizzo delle armi sia molto pericoloso e difficilmente controllabile anche per i tiratori più esperti in occasioni come Capodanno. Le stesse stelline luminose, per fare un esempio di prodotti apparentemente innocui, possono portare a creare dei pericoli non indifferenti se messe a contatto con indumenti sintetici."

A margine della conferenza è stato presentato anche il calendario 2015: "Armonia, equilibrio, conoscenza, disciplina, attenzione, sacrificio, prontezza delle volanti, protezione e coraggio sono le parole chiave di ciò che è stato rappresentato nell'edizione dedicata al nuovo anno. La memoria del sacrificio, inoltre, è un punto cardine fondamentale del nostro lavoro. Il costo del calendario è di 8€ per la versione da parete e di 6€ per quella da tavolo", ha spiegato Mimma Vassallo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento