Cronaca

Notte di lavoro per i carabinieri: effettuati due arresti

I due interventi sono avvenuti a Civate e nell'Alto Lario

Nel corso della nottata odierna i militari della Compagnia di Lecco, da tempo impiegati nel rafforzamento dei pattugliamenti notturni volti a prevenire e reprimere la commissione dei reati predatori, hanno tratto in arresto due persone.

Durante la prime ore della notte infatti in Civate, i militari della Stazione di Valmadrera, hanno tratto in arresto Y.M., 24enne di origine marocchina, residente in paese, che dovrà scontare presso la Casa Circondariale di Lecco nove mesi di reclusione per furto.

Un altro intervento è stato invece effettuato in “alto Lario”, quando, alle prime luci dell’alba, un giovane presente all’interno della sala d’attesa della stazione FS di Colico si accorgeva che, in un momento di distrazione, gli era stato sottratto uno zaino contente effetti personali vari ed un tablet. Veniva pertanto immediatamente allertato il dispositivo preventivo operante quotidianamente in Colico, ed un equipaggio veniva inviato prontamente sul posto, dove il malcapitato forniva informazioni importanti per l’individuazione del colpevole che, poco dopo, veniva fermato da personale della Stazione Carabinieri di Mandello del Lario che provvedeva a sottoporlo a perquisizione, rinvenendo sulla sua persona la refurtiva. Sono così scattate le manette ai polsi di S.A., 43enne da Sorico, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di furto aggravato; il predetto, nella mattinata odierna, ha patteggiato la pena di mesi 9 di reclusione ed € 300 di multa, venendo immediatamente scarcerato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte di lavoro per i carabinieri: effettuati due arresti

LeccoToday è in caricamento