menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri durante i controlli nella notte tra sabato 5 e domenica 6 aprile

I carabinieri durante i controlli nella notte tra sabato 5 e domenica 6 aprile

Carabinieri: week end di sanzioni per discoteche e locali

Sanzioni amministrative per alcuni locali della movida brianzola lecchese tra Missaglia e Osnago. A Paderno un ragazzo è stato denunciato per guida in stato d'ebrezza

I carabinieri di Merate sono stati impegnati, nella notte tra sabato 5 e domenica 6 aprile, in controlli in alcuni locali della "movida" brianzola lecchese, che da qualche periodo hanno richiesto attenzione a causa di liti provocate da giovani ubriachi.

Anche il Nas di Brescia e il nucleo dei carabinieri dell'ispettorato del lavoro di Lecco hanno sostenuto l'azione dei militari della compagnia meratese impegnati in una discoteca di Missaglia e sottoscrivere 20 sanzioni di carattere amministrativo ad alcuni ragazzi che, nonostante il divieto, persistevano nel fumare all'interno del locale. 

Dopo Missaglia è toccato ad un locale di Osnago e del bar adiacente in cui i carabinieri hanno elevato diverse sanzioni per un totale di circa 50mila euro a carico del titolare. Causa: infrazioni a norme di igiene e del lavoro.

Infine, a Paderno d'Adda, un 20enne di Merate, causando un incidente alle 2 del mattino (fortunatamente senza feriti), è stato sottoposto ad accertamento etilometrico e, con un valore positivo di 1,81 g/l, è stato denunciato per guida in stato d'ebrezza.

L'azione dei carabinieri si è svolta poi per tutta la giornata di sabato 5 aprile sorvolando il territorio con l'elicottero del  NEC di Orio al Serio e atterrando ad Osnago in prossimità della statale in corrispondenza di un posto di controllo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento