menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Ditelo ai Carabinieri": anche ad Abbadia il servizio d'ascolto

Il sindaco: «Lo scopo è incrementare la prossimità, instaurare un dialogo confidenziale mediante il quale sia possibile per i militari fornire utili informazioni e consigli e, da parte dei cittadini, portare segnalazioni»

Nuova iniziativa ad Abbadia per avvicinare le forze dell'ordine ai cittadini. Anche il Comune lariano, infatti, sperimenterà il "servizio d'ascolto" dei Carabinieri, già utilizzato con successo in altri paesi del territorio, ultimi Garlate, Dervio e Ballabio.

Il servizio verrà sperimentato in collaborazione tra l'Amministrazione comunale di Abbadia e la stazione dell'Arma di Mandello del Lario. «Lo scopo - spiega il sindaco Cristina Bartesaghi - è incrementare la prossimità, da parte dell'Arma e della popolazione, di instaurare un dialogo confidenziale, mediante il quale sia possibile per i militari fornire utili informazioni e consigli e, da parte dei cittadini, portare segnalazioni». 

Il "Servizio d'ascolto" verrà attivato in via sperimentale ogni secondo giovedì del mese dalle ore 11 alle ore 12 nell'ufficio dell'assistente sociale (2° piano Municipio) a partire dal mese di gennaio. Il primo appuntamento sarà dunque giovedì 10 gennaio.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento