menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio - stanza ospedale "Manzoni" di Lecco)

(foto di repertorio - stanza ospedale "Manzoni" di Lecco)

Una stanza per le vittime di violenza nelle sedi dei Carabinieri di Lecco e Merate

Gli spazi, confortevoli e protetti, sono stati inaugurati con il contributo dei Soroptimist Club di Lecco e di Merate

Un ulteriore "passo" verso chi è vittima di violenze ed abusi quello compiuto dai Carabinieri - oggi, venerdì 30 giugno - con l'inaugurazione, nelle sedi del Comando Provinciale di Lecco e della Compagnia di Merate, di 2 locali dedicati ad un primo ascolto di chi chiede ed ha bisogno di aiuto.

Gli spazi, ambienti confortevoli e protetti, sono stati realizzati grazie al contributo dai Soroptimist Club di Lecco e di Merate, che ha "aperto" altre 2 stanza nei pronto soccorso del "Manzoni" e del "Mandic", e sono parte del progetto "Una stanza tutta per Sé" promosso da Soroptimist International d'Italia in collaborazione con il Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri, da tempo impegnata nella prevenzione e nel contrasto degli atti persecutori, violenti, sessualmente finalizzati o vessatori verso le vittime.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento