Brianza, tenta la rapina con una pistola giocattolo: minore nei guai

La vittima prescelta - per sua sfortuna - ha avuto il coraggio di scappare e chiedere aiuto

Ha estratto la pistola e l'ha puntata contro la vittima; gli ha intimato di consegnargli i soldi, ma - purtroppo per lui - il ragazzo preso di mira ha avuto il coraggio di scappare e chiedere aiuto, facendolo finire nei guai.

Il "rapinatore", un minore di Carnate, è stato - quindi - denunciato, a piede libero, per il reato di tentata rapina.

Il giovane, stando a quanto riporta MonzaToday, ha tentato il colpo nei pressi della stazione ferroviaria del paese brianzolo, ma - appunto - la pronta segnalazione della vittima ha permesso ai carabinieri, a seguito di una rapida indagine, di identificare il minore, trovato in possesso della pistola, un'arma giocattolo priva del tappo rosso, e di denunciarlo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lecco celebra il patrono San Nicolò

  • Crandola Valsassina: trovato morto nella vasca da bagno Vittorio Galluzzi

  • Scompare dopo la festa dei coscritti: ore di angoscia per Nicola Scieghi, si cerca nell'Adda

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

Torna su
LeccoToday è in caricamento