menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
(foto di repertorio)

(foto di repertorio)

"Carnevalone 2017" a Lecco: ordinanze e divieti

La manifestazione prende il via, domenica 26 febbraio, con la consegna delle chiavi della città ai Regnanti

Lecco si prepara a vivere una delle settimane più allegre e vivaci, quella del "Carnevalone 2017", che prende ufficialmente il via con la consegna delle chiavi della città ai Regnanti di domenica 26 febbraio.

Il Comune ha emesso, a tal proposito, 2 ordinanze, una che prescrive le "Misure a tutela della pubblica incolumità" e una di "Divieto utilizzo di prodotti schiumogeni, vernici, polveri".

In particolare, la prima vieta di "tenere in luoghi pubblici o aperti al pubblico, comportamenti che possano turbare la tranquillità e compromettere l'incolumità e la sicurezza dei cittadini", di "usare o portare con sè nei predetti luoghi materiale esplodente, accendere fuochi, far esplodere petardi, castagnole e simili e artifici esplodenti"; altrimenti si rischia una sanzione amministrativa che va da un minimo di 25 euro ad un massimo di 500.

Inoltre, per un pacifico e tranquillo svolgimento della manifestazione è in vigore "il divieto di utilizzare prodotti schiumogeni di ogni tipo e sorta (bombolette spray, schiuma da barba o altri detergenti), polveri e vernici che possano imbrattare o molestare le persone o le cose"; "il divieto di utilizzare, con eccezione dei soli coriandoli e stelle filanti, altri prodotti o comunque sostanze che possano imbrattare le persone arrecando danno o molestia, insudiciando il suolo e i beni esposti al pubblico"; "il divieto di lancio di qualsiasi oggetto che possa costituire pericolo per l'incolumità dei cittadini". La mancata osservanza di tale ordinanza può comportare il pagamento di una multa fino a 500 euro, nonché il questro dei materiali e degli oggetti utilizzati per commettere la violazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento