menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il piccolo Andreas ha bisogno di cure e Lecco risponde: via alla raccolta di fondi

L'iniziativa per dare una mano ai genitori a sostenere le cure del piccolo, per il quale non c'è ancora una diagnosi certa

I suoi sintomi non hanno ancora trovato riscontro in nessuna diagnosi certa, ma le cure di cui ha bisogno comportano spese ingenti: ha commosso molti lecchesi la storia di Andreas, bimbo di 19 mesi la cui sindrome non è ancora stata identificata.

Nato a giugno del 2014, il piccolo è stato sottoposto subito dopo la nascita a diversi esami, dai quali però non è ancora emerso nulla che indichi una patologia precisa; per le sue cure e la diagnosi, però, la mamma Manar e il papà Giancarlo stanno affrontando spese difficili e hanno chiesto aiuto ai lecchesi.

A rispondere all'appello, la cartoleria C'Art del Centro commerciale La Meridiana, con i gestori che hanno lanciato la loro campagna solidale: per tutta la settimana parte del ricavato di ogni prodotto venduto sarà destinato ad aiutare i genitori di Andreas. 

I proventi saranno poi consegnati alla famiglia nella serata benefica organizzata al bar Shaker di corso Matteotti per sabato 6 febbraio: a partire dalle 19 si terrà un aperitivo al costo di 8 euro, 4 dei quali saranno donati per sostenere le spese mediche del piccolo.

«La famiglia di Andreas si appella a noi cittadini - commenta Mattia Trabucchi, collaboratore di C'Art - E tanti piccoli gesti possono fare la differenza».

cart1-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento