menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Maltempo: scende il numero di sfollati, riaperta la Provinciale fino al bivio con Premana

«Incalcolabile» la quantità di danni causata dall'esondazione di vari ruscelli e torrenti, che hanno fatto franare la montagna su Casargo

Va verso la conclusione la fase acuta dell'emergenza maltempo che ha colpito soprattutto l'Alta Valsassina, portando allo sfollamento di 146 persone all'interno della scuola alberghiera di Casargo. Scende, infatti, a 57 il numero degli sfollati a Casargo, in provincia di Lecco, come confermato dal sindaco Antonio Pasquini. La cifra si è ridotta rispetto alle scorse ore, perché i turisti presenti nel paese sono stati invitati ad andare altrove. Gli sfollati hanno passaot la notte all'interno del Cfpa, nell'attesa che vengano valutate le condizioni delle rispettive abitazioni. 

Casargo, la pulizia in strada continua: al lavoro anche gli alpini di Lecco 

Per il sindaco Pasquini i danni sono «incalcolabili», anche perché la pioggia ha continuato a cadere fino alle 19.45 circa e già lo scorso primo agosto c'era stata una frana sull'altro versante della montagna, che aveva causato lo sfollamento di quattordici persone. Case e scantinati allagati, una ventina di automobili distrutte, il cimitero danneggiato: questo il primo bilancio del maltempo, che verrà poi precisato nelle prossime ore dalle rilevazioni dell'Arpa. «Non posso vedere distrutta l'economia del paese - ha spiegato il sindaco all'Adnkronos -, l'unico panettiere del comune ha tutti macchinari inservibili».

Maltempo, disagi non solo in Valsassina: quasi settanta interventi dei pompieri sul territorio

In mattinata scade l'allerta meteo arancione ("moderata criticità") per forti temporali e rischio idrogeologico su sei province della Lombardia.

Riaperta la strada fino al Ronco

Nel frattempo, visto il migliorare delle condizioni, la Provincia di Lecco ha disposto la riapertura al transito della Sp 67 Alta Valsassina e ValVarrone nel tratto compreso tra l'innesto con la Sp 66 (Via per Narro) ed il pk 7+500 (innesto strada comunale per Ronco) in Casargo, a decorrere dalle ore 6.00 di giovedì 8 agosto, mentre è stato ordinato il mantenimento della chiusura totale al transito della Sp 67 Alta Valsassina e ValVarrone nel tratto compreso tra il pk 7+500 (innesto strada comunale per Ronco) in Casargo ed il pk 9+000 (Ponte di Premana) in Premana, sino a successiva revoca Il posizionamento dell’apposita segnaletica stradale.

Per raggiungere Premana è possibile percorrere la strada che da Dervio, attraverso la Valvarrone, raggiunge l'Alta Valsassina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento