menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I carabinieri mostrano gli oggetti sequestrati

I carabinieri mostrano gli oggetti sequestrati

Casatenovo, sorpreso a rubare un motorino: arrestato 27enne ucraino

A bordo del furgone del giovane altri attrezzi elettronici e da scasso oltre alla targa di un motociclo

I carabinieri dell’Aliquota radiomobile della compagnia di Merate hanno arrestato nella notte V.M., 27enne ucraino, in Italia senza fissa dimora, responsabile di tentato furto in abitazione, ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate e grimaldelli.

Il giovane, verso le 5 di questa mattina, 25 aprile, è stato sorpreso dai militari, impegnati ad effettuare un servizio di perlustrazione, mentre tentava di rubare un motorino di marca Aprilia dal cortile di un’abitazione di Casatenovo, insieme ad altri due complici.

I malviventi, alla vista dell’auto di servizio, si sono dati alla fuga a bordo di un furgone Mercedes Vito, rubato nel mese di febbraio scorso in provincia di Milano. Dopo un breve tragitto, inseguiti dai carabinieri, i malviventi hanno quindi abbandonato il furgone scappando a piedi nelle vie circostanti.

Il 27enne è stato raggiunto e bloccato dai militari mentre i complici sono riusciti a dileguarsi. L’immediata perquisizione eseguita a bordo del furgone rubato ha permesso ai carabinieri di rinvenire svariati oggetti elettronici probabilmente rubati, una targa di motociclo rubata lo scorso 22 aprile nel Lodigiano, nonché numerosi arnesi da scasso. L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza della compagnia di Merate, a disposizione dell’autorità giudiziaria di Lecco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento