Caso ragazze lesbiche, il Codacons: "Presenteremo esposto alla Procura"

Il coordinamento: "Nel 2017 viviamo ancora questo tipo di situazioni?"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LeccoToday

Due giovani donne sono state cacciate da un bar di Lecco perché si stavano scambiando delle effusioni. 

Le due ragazze erano in un locale in via dei Pescatori e, mentre si stavano abbracciando, i gestori del locale le hanno allontanate malamente. Sono dovuti intervenire anche i carabinieri.

Nel 2017 avvengono ancora episodi di omofobia e discriminazioni di genere? Come è possibile che esista un bar a Lecco in cui non è gradito che i clienti si abbraccino o scambino gesti d’affetto? Tale situazione è inaccettabile.

 Il Codacons presenta esposto alla Procura della Repubblica di Lecco al fine di accertare eventuali responsabilità. Discriminazioni di tal genere non devono più accadere.

Torna su
LeccoToday è in caricamento