menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ai domiciliari, ma i carabinieri lo "beccano" al bar: arrestato e condannato

I fatti a Cassago Brianza. In manette K. Z. di 40 anni, operaio albanese, con precedenti per droga

I carabinieri - venerdì 2 dicembre - hanno tratto in arresto per evasione K. Z. di 40 anni, operaio albanese, residente a Cassago Brianza.

I fatti. Il 40enne, agli arresti domiciliari, dal maggio 2016, per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, con permessi di assentarsi solo per recarsi al lavoro e per motivi di salute, è stato - invece - "beccato" in un bar, in orario diverso da quello concessogli dal giudice.

K. Z. - al termine delle formalità di rito - è stato riaccompagnato presso la propria abitazione e, poi, condannato - per direttissima - alla pena di 5 mesi e 10 giorni di reclusione, da scontare ai domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento