menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassina Valsassina in festa con il saggio di fine anno della scuola primaria

Un viaggio nel tempo per rivivere la storia della musica moderna

Che successo per lo spettacolo di fine anno “Best of ‘900, un viaggio nella storia della musica” degli alunni della scuola primaria di Cassina Valsassina.
Più che un saggio una vera e propria opera musicale quella portata in scena venerdì sera al gremitissimo centro sportivo di Moggio, dai bravissimi bambini dell’altopiano, sapientemente diretti e accompagnati dai musicisti e dagli esperti di Canto, Musica e Danza dell’Accademia Musicale Valsassina di Barzio.

I piccoli attori, cantanti e ballerini, vestiti con costumi e abiti vintage e circondati dalle curate scenografie, hanno saputo coinvolgere e trasportare in un viaggio attraverso le varie decadi del ‘900, a bordo di una speciale macchina del tempo (un iPod gigante), un pubblico entusiasta e partecipe, che ha rivissuto o scoperto, le tappe più significative e i principali generi della musica moderna nati nel secolo scorso e rappresentati, scena dopo scena, con meravigliose musiche, canti e coreografie di ballo spettacolari, tutti eseguiti dal vivo accompagnati dalla band dell’accademia.

Lo show di venerdì ha segnato anche la conclusione del progetto di didattica musicale ideato e tenuto dagli esperti dall’Accademia Musicale Valsassina e voluto dalla scuola primaria di Cassina e dai Comuni dell’alto piano, grazie al quale, in questi mesi, i bambini hanno potuto conoscere i diversi generi musicali del 900, scoprendo da dove arrivano e da cosa sono stati influenzati, imparando a riconoscerne le caratteristiche e gli interpreti principali, a capire di cosa parlano i testi delle canzoni e cosa vogliono comunicare, collocandoli anche nel contesto storico e culturale in cui sono stati scritti, ripercorrendo la storia e l’evoluzione che hanno portato alla musica come oggi la conosciamo, in tutte le sue forme e apprendendo l’importanza che la musica ha avuto nella storia contemporanea e quanto abbia influenzato profondamente idee, usi e costumi della nostra società.


Ai commenti entusiasti di tutti i presenti si sono uniti i ringraziamenti delle maestre e degli esperti dell’accademia, visibilmente soddisfatti e le parole di grandissimo apprezzamento del Dirigente Scolastico Prof. Giampiero Grasso, che ha voluto sottolineare, come già fatto in altre occasioni, il valore di progetti come quello portato avanti dall’Accademia Musicale Valsassina, del ruolo fondamentale che hanno musica, arte e cultura tanto nelle scuole quanto nella società e l’importanza di perseguire INSIEME e con impegno un obbiettivo, come è stato in questi mesi per bambini, genitori, maestre, esperti ed istituzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Attualità

I 10 luoghi simbolo di Lecco più amati dai visitatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento