menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassina Valsassina, per i bambini della primaria il Natale è a ritmo di gospel

Lo spettacolo andato in scena domenica sera ha incantato genitori e familiari

È un Natale a ritmo di gospel quello portato in scena a Moggio nella serata di domenica 20 dicembre, quando un affollato Centro sportivo Locatelli ha accolto gli alunni della scuola primaria di Cassina Valsassina, magistralmente diretti e accompagnati dagli esperti dell’Accademia Musicale Valsassina.

Il concerto è stato organizzato a conclusione della prima parte di un percorso musicale che sta portando gli alunni della scuola dell’altopiano alla scoperta dei principali generi della musica moderna, con attenzione anche ai costumi e risvolti storici ad essa legati. La protagonista di domenica è stata la gospel music, con il coro dei bambini che si è esibito indossando la caratteristica tunica e ha interpretato alcuni dei brani più rappresentativi del genere, tutti in lingua inglese, studiati in classe anche con le docenti di lingua straniera per imparare pronunce e significato.

Non sono mancate poi le sorprese per gli spettatori ma anche per gli alunni stessi, che oltre ad essere stati accompagnati dal vivo per l’intera esibizione da una vera gospel band di professionisti, si sono visti affiancare per la parte finale dello spettacolo dal Bruco Gospel Choir di Milano, un coro di oltre 40 elementi che ha cantato insieme ai bimbi, trasformandosi in un vero "mass choir" di oltre 200 cantanti.

Soddisfatti anche i rappresentanti dei comuni dell’altopiano che hanno finanziato il progetto “Musica a scuola: storia della musica moderna” che i bambini stanno seguendo, ideato e realizzato da Accademia Musicale Valsassina, e che si sono lasciati andare ad elogi ad alunni e docenti. Particolarmente colpito anche il Preside dell’istituto, che ha dichiarato di aver visto uno spettacolo di questo tipo solo in televisione prima di domenica.

Al termine dello spettacolo musicale spazio anche alla solidarietà con la consegna del contributo raccolto dalla scuola di Cassina alla Cooperativa Le Grigne, seguito dal tradizionale scambio di auguri accompagnato da panettone e pandoro per tutti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento