menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Lecco ricorda il centenario dell'ingresso italiano nella Grande Guerra

La "Filarmonica Giuseppe Verdi" accompagna la deposizione delle corone alla memoria

In occasione del centenario dell'entrata nella Grande Guerra dell'Italia, la "Filarmonica Giuseppe Verdi" di San Giovanni si esibisce in un concerto gratuito presso la piazza Garibaldi per l'Assoarma di Lecco.

Alle ore 21.00 di sabato 12 settembre si tiene la commemorazione della Prima Guerra Mondiale, tramite brani magistralmente armonizzati, cantati e recitati, per ricordare le vittime italiane, e in particolare lecchesi, del lungo scontro che ha visto per la prima volta coinvolte le nazioni di tutto il mondo.

Domenica 13 prosegue il cordoglio della città intera, quando dopo la Messa delle 11.00 presso la chiesa della Madonna della Vittoria (eretta nel 1932 in ricordo dei caduti della Grande Guerra) verrà depositata una corona nella cripta sottostante il Sacrario.

Alle ore 12.00 è previsto il corteo che, accompagnato ancora dalla Filarmonica, si snoda dalla chiesa fino al Monumento ai Caduti, vicino alla Canottieri Lecco. Presso l'obelisco viene poi eseguito l'alzabandiera e la deposizione delle corone nel lago, in memoria dei militari morti nel mare e nelle acque interne durante le battaglie in Italia e all'estero. 

La partecipazione e gli interventi delle Autorità Istituzionali riveste l'evento di quell'aura di solennità che è necessaria in un momento di raccoglimento dell'intera cittadinanza, unita simbolicamente a ricordare i propri valorosi caduti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il futuro dell'ex "Larius"? Guarda a Oriente: a Lecco apre Nima

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento