Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Spacciatore pedinato: nel box nascondeva 100 chili di hashish

Un 31enne è stato arrestato dalla Polizia a Cinisello Balsamo: nella vettura nascondeva droga per cinque chili, in un garage altri 95

(Foto Ansa)

Un cittadino marocchino di 31 anni è stato arrestato dalla Polizia con 100 chili di hashish, in buona parte nascosti in un box affittato in via Monte Cervino a Cinisello Balsamo (Milano).

Nei giorni scorsi gli agenti della sezione antidroga della Squadra mobile di Milano hanno notato lo straniero a bordo di diverse auto nella zona di Cinisello e, conoscendo i suoi precedenti per droga, hanno deciso di seguirlo.

Beccati dai Carabinieri con varie dosi di cocaina

Ieri pomeriggio, riferisce l'Ansa, lo hanno pedinato dal suo appartamento a Cesano Maderno (Monza e Brianza) fino a Cinisello, dove lo hanno bloccato in via Papa Giovanni XXIII dopo due cambi di macchina.

Nell'ultima vettura c'era un sacco con 5 chili di hashish. I poliziotti hanno recuperato il telecomando di un cancello e dopo molti tentativi nella zona hanno finalmente trovato il palazzo giusto. Qui è stato scoperto un box regolarmente affittato al 31enne El Medi El Badaoui (regolarmente in Italia): all'interno erano custoditi due borsoni con altri 95 chili di hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore pedinato: nel box nascondeva 100 chili di hashish

LeccoToday è in caricamento