Cernusco, rinviata l'udienza per la nomade che ha aggredito i carabinieri

Per la donna è stato emesso il divieto di dimora in provincia di Lecco

Arresto convalidato per la donna nomade arrestata questa mattina a Cernusco Lombardone, rea di aver aggredito i carabinieri che l'avevano portata in caserma per effettuare delle verifiche sul suo status di immigrata.

L'udienza è stata rinviata al 5 aprile, ma contestualmente è stata emessa la misura del divieto di dimora nella provincia di Lecco per la 41enne romena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente sull'A9: morto Claudio Zara, Direttore Sanitario di Synlab San Nicolò Como e Lecco

  • Ristoratori egiziani donano l'incasso all'ospedale di Lecco: «Il nostro grazie alla vostra sanità»

  • Gli occhi della Prefettura sul "Cermenati": messi i sigilli con "un'antimafia" al bar del centro

  • Bimba nasce prematura in casa, intervento dei soccorsi a Vendrogno

  • Mapello: tragedia sui binari, uomo muore dopo esser stato investito dal treno

  • Scomparso 25enne residente nel Lecchese, attivate le ricerche

Torna su
LeccoToday è in caricamento