menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ciclopedonale Abbadia-Lecco: «i lavori risultano fermi»

Il presidente Polano ha inviato una lettera di sollecito al Ministero delle Infrastrutture e ad ANAS

Una lettera al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, ad ANAS Lombardia, a Regione Lombardia e ai sindaci di Lecco ed Abbadia Lariana in merito ai lavori per la realizzazione della passerella ciclopedonale lungo la Statale 36, tra il centro di Abbadia e la località Pradello, con prolungamento fino alla località Caviate di Lecco. Il mittente è Flavio Polano, presidente della Provincia di Lecco.

«Nel richiamare precedenti comunicazioni intercorse, l'incontro tenutosi il 14 febbraio al Ministero e il sopralluogo del 17 febbraio con gli onorevoli Veronica Tentori e Paolo Gandolfi, componente della IX Commissione Trasporti della Camera dei Deputati e consigliere del Ministro Graziano Delrio per la Mobilità, spiace evidenziare che quanto programmato in merito ai lavori non risulta essere stato attuato».

«Da quanto è stato possibile rilevare personalmente i lavori risultano fermi e, come riportato da notizie di stampa, sembra che occorra anche rivedere parzialmente il progetto per problemi di natura tecnico-progettuale - continua Polano - L'esito è un cantiere in stato di abbandono. E siamo oramai all'ottavo anno di avvio del cantiere!».

«Nell'evidenziare l'importanza di questa opera strategica per il territorio lecchese in una prospettiva ormai prossima di gestione sostenibile della mobilità ciclabile, ho chiesto un pronto e immediato riscontro rispetto alle problematiche evidenziate e un aggiornamento del cronoprogramma dei lavori, ritenendo non più ammissibili e giustificabili ulteriori ritardi nella realizzazione dell'opra attesa ormai tra troppi anni».

«Inoltre - conclude Polano - ho richiesto un incontro urgente da tenersi nel mese di marzo, con sopralluogo presso l'area interessata dall'intervento, significando la piena disponibilità della Provincia di Lecco per ogni chiarimento e necessità».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento