menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il "Palladium" durante una serata (immagine di repertorio)

Il "Palladium" durante una serata (immagine di repertorio)

Il "Palladium" vuole cambiare: indetto un concorso per scegliere il nuovo logo

Il Cineteatro si rivolge alla comunità per dare una ventata d'aria fresca alla sua immagine

E' stato indetto un concorso per realizzare il nuovo logo del Cineteatro "Palladium" di Castello sopra Lecco. La Parrocchia ha infatti bandito un Concorso grafico pubblico allo scopo di creare il nuovo logo. «Il logo dovrà identificare e rappresentare il “Palladium” in tutte le attività, garantendonevisibilità e riconoscibilità», si legge in una nota.

Il “Palladium” dal 1966 ospita e promuove svariate attività di tipo cinematografico, teatrale e conferenziale in ambito culturale, ricreativo, sociale e religioso. Recentemente dotato di tecnologia di proiezione digitale, è l’unica sala cinematografica della città con una programmazione di Prima Visione. L’edificio, nella sua forma tondeggiante opera dell’architetto lecchese Stefanoni, riconoscibile dalla caratteristica pianta circolare e dalla volta a cupola, consente un perfetto ascolto e una buona visione da ogni punto della sala.
Il logo potrà esprimere a scelta, uno o più di questi elementi e dovrà obbligatoriamente riportare la scritta "Cineteatro Palladium".

Il Concorso è aperto a tutti i cittadini di età non inferiore a 14 anni (alla data di chiusura del Concorso). Ogni partecipante potrà presentare una sola opera.

In palio ci sono 40 ingressi gratuiti (spettacoli cinematografici) al Cineteatro per la stagione 2018/2019. La premiazione sarà effettuata in concomitanza con la Fiera di Castello 2018. Tutti gli elaborati saranno esposti in una mostra allestita presso l’Oratorio di Castello, durante la Fiera.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento