Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Cinque latinos in arresto tra Milano e Lecco

Il Nucleo Operativo milanese nella mattinata di oggi ha compiuto, tra Milano e Lecco, cinque arresti a danno di un gruppo di "latinos" accusato di rissa, rapina e accoltellamento di un giovane appartenente alla banda rivale.

Il Nucleo Operativo milanese nella mattinata di oggi ha compiuto, tra Milano e Lecco, cinque arresti a danno di un gruppo di "latinos" accusato di rissa, rapina e accoltellamento di un giovane appartenente ad una banda rivale. Soltanto un membro del gruppo degli arrestati risulta essere della provincia di Lecco, residente nella zona di Valmadrera. 

Gli arresti prendono il via dal fatto criminoso accaduto lo scorso  22 settembre quando fuori dalla discoteca milanese “Black Hole” di viale Umbria, la rivalità tra due bande era sfociata in episodi di pura violenza.I “Latin Revolution” contro la gang dei “Trebol”, bande avversarie nel controllo di alcune aree periferiche della città milanese. La causa sarebbe stata una provocazione da parte dei "Latin Revolution" a danno di un membro della gang avversa che si è visto sottrarre il simbolo di appartenenza alla propria fazione: il cappellino che portava in segno di riconoscimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinque latinos in arresto tra Milano e Lecco

LeccoToday è in caricamento