menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Cinzia Fumagalli nel promo per "Top Chef Italia"

Cinzia Fumagalli nel promo per "Top Chef Italia"

"Top Chef Italia": la prof Cinzia Fumagalli tra i concorrenti della nuova edizione

50 anni, già docente della CFPA di Casargo, al programma di NOVE: "Dimostrerò che anche le donne sanno tenere una cucina"

"Le palle al momento le porto in giro con la carriola": con queste parole, che ben ne delineano il carattere forte, la ex "prof" del CFPA di Casargo Cinza Fumagalli si è presentata al pubblico in vista della seconda edizione di "Top Chef Italia", programma di canale NOVE che andrà in onda a partire da giovedì 7 settembre (ore 21.15, ndr).

Docente di cucina fino al 2014 del Centro Formazione Professionale Alberghiero, sarà infatti tra i 15 concorrenti del format televisivo, vinto nel 2016 dal milanese Matteo Fronduti. 50 anni, Cinzia si descrive così nel video promozionale, registrato sul lugolago di Malgrate: "Essere donna non è facile, ho dovuto tirare fuori un carattere forte altrimenti mi avrebbero asfaltata già trent'anni fa."

L'esperienza lavorativa, del resto, per lei non è stata facile: "A 14 anni il mio chef ha deciso, dopo un mese e mezzo di lavoro, che era giunto il momento di palpeggiarmi. Io stavo girando i polli all'interno del forno, allora mi sono girata e l'ho 'inforchettonato' nel braccio. Partecipo a "Top Chef" per dimostrare che anche le donne sanno tenere le cucine e sanno tenere a bada gli uomini."

Cinzia in passato ha fatto parte anche della Federazione Italiana Cuochi e attualmente è nell'Associazione Professionale Cuochi: ora quest'avventura nel piccolo schermo, da affrontare con la solita determinazione.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Verso il nuovo Dpcm del governo Draghi: ecco cosa cambierà

Attualità

Quando farò il vaccino? Il sito che calcola quanto dovrai aspettare

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento