menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giardini parco Belgiojoso: divelto il cippo in ricordo di Giuseppe Airoldi

Ancora un atto di vandalismo è stato perpetrato nei giardini del palazzo Belgioioso a Castello. Ad essere colpito è stato il cippo dedicato a Giuseppe Airoldi.

Due giorni fa avevamo segnalato l'incuria del parco dove erano state abbandonate carte, l'erba alta, panchine rotte. Questo volta ad essere colpita è stato il cippo che Lecco gli ha dedicato in sua memoria nel giardino del museo civico di palazzo Belgiojoso.

I primi cruciverba di Giuseppe Airoldi furono pubblicati con il nome di "Parole Incrociate" il 14 settembre 1890 sul numero 50 de "Il Secolo Illustrato della Domenica". Era una griglia bianca di piccole dimensioni (4x4), perfettamente definita, le cui soluzioni (come in figura) sono le seguenti: RIPA-ODER-SERA-AMEN in orizzontale e ROSA-IDEM-PERE-ARAN in verticale.

La pietra ricorda appunto Giuseppe Airoldi, sulla quale vi è riportato il suo ricordo: "Enigmisti qui convennero il 15 8 1961 a ricordare il centenario del lecchese  Giuseppe Airoldi primo ideatore della loro arte".

La lapide è stata rotta e divelta, caduta nella fontana, tra l'altro piena di rifiuti di vario genere e alquanto sporca, mentre i sassi che la cingevano sono stati asportati e gettati nel parco.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento