rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Via Roma

Ruba un profumo al Coin e cerca di fuggire, arrestato in centro Lecco

La fuga del diciannovenne è stata sventata rapidamente dalla polizia

Ha rubato un profumo dagli scaffali del Coin di via Roma e, quando si è visto scoperto, ha tentato la fuga.

È accaduto in centro città, nel pomeriggio di lunedì 30 marzo: il ladro, un 19enne italiano residente in provincia di Como, con precedenti di polizia, è entrato nel negozio e si è diretto al reparto profumeria dove, convinto di non essere notato, ha preso una confezione di profumo e, dopo averla scartata, si è nascosto la bottiglietta nei pantaloni. Il tutto sotto gli occhi di un agente della vigilanza, che ha allertato la Questura e si è recato all'uscita dell'esercizio, in attesa del giovane.

Quando il ragazzo ha cercato di uscire, l'allarme antitaccheggio è scattato e il vigilante ha fermato il ladro per un controllo: per tutta risposta, il 19enne ha spintonato l'uomo, facendolo cadere a terra, per darsi alla fuga. 

Il tentativo di far perdere le sue tracce, però, è fallito miseramente: fuori dal Coin ha trovato ad attenderlo gli agenti della Volante, che lo hanno bloccato e arrestato per rapina impropria. 

Nella mattinata di ieri 31 marzo il giovane è stato processato per direttissima e condannato, pena sospesa, a 5 mesi di reclusione e 80 euro di multa.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un profumo al Coin e cerca di fuggire, arrestato in centro Lecco

LeccoToday è in caricamento