Cronaca

Colico, le speranze di trovare il disperso nel lago ancora vivo sono quasi nulle

L'intervento dei sommozzatori da Milano previsto per oggi, per ritrovare almeno il corpo

Ancora disperso l'uomo caduto nel lago sabato a Colico, a causa del temporale sopravvenuto nel pomeriggio. Le speranze di trovarlo ancora vivo sono purtroppo quasi nulle.

Le ricerche sono andate avanti per tutta la giornata di ieri, condotte dai Vigili del Fuoco di Lecco tramite l'utilizzo di gommoni, ma hanno portato ad un nulla di fatto. Il problema rappresentato dalle correnti sotterranee del Lario e dal maltempo di sabato rendono difficile identificare l'area precisa in cui il corpo dell'uomo può esser stato portato.

Si aspetta per oggi l'intervento dei sommozzatori della divisione di Milano, con un'attrezzatura più adatta per le condizioni in cui si svolgono le ricerche; a seconda delle esigenze, non è escluso l'utilizzo di droni (più efficaci in caso di scarsa visibilità e/o di eccessiva profondità).

Da segnalare inoltre che la divisione di Lecco si è mossa in seguito alla segnalazione rilevata a Colico, ma dato che l'incidente è avvenuto al largo di Domaso (CO) la pertinenza dell'operazione è quantomeno dubbia; di conseguenza sono già stati contattati i colleghi di Como.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colico, le speranze di trovare il disperso nel lago ancora vivo sono quasi nulle

LeccoToday è in caricamento