menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tenta di estorcergli denaro, la vittima avvisa i carabinieri: arrestata

A. A. di 43 anni è stata condannata, dal Tribunale di Lecco, ad 1 anno e 2 mesi di reclusione

Ha tentato di estorcere centinaia di euro ad un uomo, dietro la minaccia di denunciarlo per diffamazione, la lecchese di 43 anni, A. A. le iniziali, arrestata dai carabinieri di Delebio, mercoledì 15 febbraio, in flagranza di reato.

La donna, come ricostruito dai militari, con il pretesto di non presentare querele per le presunte diffamazioni ricevute, in 2 occasioni, si è fatta consegnare alcune centinaia di euro e, poi, non contenta, ne ha richiesti altri.

La vittima, un valtellinese di 36 anni, non ha, però, ceduto alla richiesta della donna, informando i carabinieri di Delebio che si sono presentati a Colico, nel posto stabilito per la consegna del denaro, dove hanno arrestato la lecchese per tentata estorsione continuata.

La 43enne è stata processata per direttissima presso il Tribunale di Lecco che, previo patteggiamento, ha stabilito la condanna di 1 anno e 2 mesi di reclusione, nonché il pagamento di una multa di 600 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le cinque camminate per boschi e monti più belle nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento