rotate-mobile
Domenica, 5 Dicembre 2021
Cronaca Colico / Via Nazionale

Accoltellato dopo una violenta lite in pizzeria, 39enne ricoverato in ospedale in gravi condizioni

Il fatto di cronaca ieri sera a Colico. L'alterco sarebbe scoppiato tra due dipendenti del locale

Violenta lite tra due dipendenti di una pizzeria: ad avere la peggio un 39enne ricoverato in gravi condizioni all'ospedale di Lecco dopo essere stato accoltellato.

Il grave fatto di cronaca si è verificato nella serata di ieri, venerdì, in un locale di via Nazionale a Colico. L'allarme al 118 e alle forze dell'ordine è scattato poco dopo le 19. Stando alle prime ricostruzioni di quanto accaduto, la lite sarebbe scoppiata per futili motivi e avrebbe coinvolto due nordafricani. Uno di loro, egiziano, è stato ferito con un fendente all’addome dal "rivale" che ha impugnato un coltello da cucina e al culmine del diverbio ha colpito il collega.

L'ambulanza è arrivata sul posto in codice rosso. Il 39enne è stato ricoverato d'urgenza all’ospedale Manzoni. Il 34enne, incensurato, che lo ha ridotto in fin di vita sarebbe invece stato accompagnato in caserma subito dopo l'accoltellamento. Sul grave episodio indagano i carabinieri.

Violenta lite a Paderno D'Adda, entrambi finiscono in ospedale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accoltellato dopo una violenta lite in pizzeria, 39enne ricoverato in ospedale in gravi condizioni

LeccoToday è in caricamento