Riccardo e Daniel morti a una festa, sarà l'autopsia a fare chiarezza

I due giovani sono stati ritrovati privi di vita domenica sera in un appartamento di Colico. Indagini in corso, si ascoltano le ragazze che hanno allertato i soccorsi. Ipotesi mix di stupefacenti

Le due vittime, Riccardo e Daniel (da Sondrio Today)

Continua a destare tristezza e clamore il tragico episodio di cronaca accaduto domenica sera a Colico. In un appartamento del centro, in Via Nazionale, hanno perso la vita due ragazzi appena maggiorenni, Daniel Ghedin, nato a Lecco nel 2001 e residente a Sorico, e Riccardo Micheli, nato a Saronno nel 2002 e residente a Piantedo.

Tragedia a Colico: deceduti due ragazzi, ipotesi overdose

Le loro salme sono a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'autopsia che chiarirà le cause della morte. Secondo le prime informazioni circolate nella serata di domenica, sarebbero da ricercare in un mix letale di alcol e sostanze stupefacenti. Questa è stata, da subito, l'ipotesi più plausibile palesatasi ai Carabinieri al loro arrivo sulla scena, e ai sanitari intervenuti nei soccorsi. Ma soltanto gli esami tossicologici potranno accertare il motivo dei decessi.

Gli inquirenti si stanno concentrando sulle due ragazze e su un altro ragazzo che domenica sera si trovavano insieme alle due vittime (le ragazze in casa, l'altro amico all'esterno dell'abitazione nel momento dell'arrivo dei soccorsi). Fondamentali, per ricostruire con esattezza quanto accaduto, saranno le loro testimonianze.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tragico episodio ha choccato tre comunità: ovviamente Colico, ma anche i paesi in cui i due giovani vivevano, in provincia di Sondrio. L'unica certezza finora è che quel festino risultato fatale, per le attuali norme imposte dalla quarantena, non si sarebbe dovuto svolgere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sparatoria di Olginate, Passoni: «Parenti della vittima in collera, ma serve mantenere la calma»

  • Dove gustare un buon aperitivo a Lecco

  • Retata antidroga nei boschi a lato della Statale: recuperati soldi e dosi di stupefacenti

  • Carabinieri in forze ed elicottero nei cieli di Calolzio, serrate ricerche per trovare il presunto omicida di Olginate

  • Domani a Olginate i funerali del 47enne ucciso a colpi di pistola

  • Aggressione di Belledo: contestato il tentato omicidio ai giovani, confermati gli arresti domiciliari

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento