menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La Polizia sul luogo della tragedia

La Polizia sul luogo della tragedia

Colpito con una bicicletta in testa, muore durante litigio

È accaduto lunedì nel tardo pomeriggio all'Arco della Pace a Milano: la vittima è spirata sul posto nonostante i tentativi di rianimazione dei medici. Un 22enne in stato di fermo

Tragedia a Milano nel tardo pomeriggio di ieri, lunedì 12 novembre. Un uomo di 41 anni, tunisino, è morto a causa di un'aggressione. Teatro della violenza l'Arco della Pace in Piazza Sempione.

È accaduto intorno alle 18, quando è partita la segnalazione alle forze dell'ordine per un violento litigio fra due uomini, forse due clochard. Secondo le testimonianze raccolte, un 22enne del Salvador avrebbe colpito il 41enne tunisino al volto con una bicicletta, mandandolo subito per terra in gravi condizioni. Gli uomini del 118 giunti in suo soccorso gli hanno riscontrato un forte trauma al volto ma soprattutto un arresto cardiocircolatorio. Vani sono risultati i tentativi di rianimarlo, l'uomo è deceduto sul posto.

La notizia e le foto su Milano Today

Il 22enne si è ferito a una mano, e in preda a un fortissimo stato di agitazione è stato accompagnato al pronto soccorso del Fatebenefratelli in codice giallo, mentre la Polizia lo ha posto in stato di fermo in attesa di completare le indagini sul tragico accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cosa si può fare in zona arancione: le nuove regole spiegate

social

"Lol chi ride è fuori": il programma è già diventato un tormentone

Attualità

Al via in Lombardia treni solo per passeggeri "Covid tested"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento