menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Condanna per molestie a pensionato lecchese

Anziano del circondario lecchese ha ammesso il palpeggiamento mentre stava accompagnando una giovane con il Piedibus

L'uomo, S.C. di 65 anni, ha ammesso la colpa e ha patteggiato una condanna ad un anno e due mesi per molestie sessuali nei confronti di una alunna delle scuole medie.

Il giudice Paolo Salvatore ha disposto per il pensionato anche l’interdizione per due anni dai pubblici uffici. Questa pena è stata decisa dal giudice tenendo presente che l’uomo, residente in un Comune del circondario lecchese,  aveva ammesso il palpeggiamento della ragazza mentre svolgeva l'incarico di portare da scuola a casa gli alunni con il servizio Piedibus. Come aggravante il giudice ha considerato lo stato di disabilità mentale della vittima e il fatto che la giovane risiede nello stesso Comune del pensionato. 

Il giudice ha considerando lo stato di deficit cognitivo dell'imputato  ha ridotto la pena al di sotto dei due anni per permettere all'uomo di beneficiare della sospensione della stessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Nasce la via fittizia "via Sogni di Gianni Rodari n. 1000"

  • social

    Mangiare etnico a Lecco

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento