menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lecco, Confcommercio rinnova la convenzione con Sdl a tutela degli imprenditori

Proseguirà anche nel 2015 la collaborazione con Sdl, società che verifica i comportamenti corretti delle banche verso le imprese. Il direttore di Confcommercio Lecco, Alberto Riva: "Un valore aggiunto per i nostri associati".

Sdl, società specializzata nel verificare eventuali comportamenti anomali delle banche, come anatocismo e tassi usurai, sarà partner di Confcommercio anche per il 2015.


La convenzione tra i commercianti lecchesi e l’azienda, sottoscritta a inizio 2014, si è rivelata proficua e proseguirà anche il prossimo anno.


«La consulenza offerta ai nostri associati è stata efficace, puntuale e qualificata – spiega Alberto Riva,direttore di Confcommercio Lecco – le imprese del commercio, del servizi e del turismo che si sono rivolte tramite l’associazione alla società Sdl sono rimaste soddisfatte del trattamento loro riservato. Avendo apprezzato il loro lavoro, abbiamo proposto quindi di rinnovare la convenzione: gli associati potranno continuare ad avere una verifica preanalitica gratuita sui rapporti di conto corrente, per potere così verificare il corretto comportamento degli istituti di credito in merito ai fenomeni di anatocismo e a possibili condizioni di usura su mutui e leasing. Crediamo come Confcommercio Lecco che questo servizio possa rappresentare un valore aggiunto da riconoscere a quanti sono associati».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La nuova truffa corre su WhatsApp: casi anche nel Lecchese

Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento