Controlli al volante, denunciato giovane per detenzione di stupefacente

Il ragazzo è risultato inoltre positivo all'alcoltest. Nel corso del servizio antistrage effettuato tra il 17 e il 18 gennaio dalla Polizia Stradale sono state ritirate quattro patenti

Tra venerdì e sabato le pattuglie della Polizia Stradale, con l'ausilio del personale medico-sanitario messo a disposizione dalla Questura di Lecco, hanno effettuato il primo servizio antistrage nel territorio lecchese del 2020. Sotto la pioggia, sono state sottoposte a controllo circa 40 vetture, al fine di verificare lo stato psicofisico dei conducenti durante la guida.

Quattro uomini, di cui tre entro i 27 anni, sono risultati non in regola con il Codice della Strada che prevede la tolleranza dello 0,5 g/lt di alcol nell'inalato. A uno dei controllati, neopatentato, dell'età di circa 20 anni, è stata contestata la violazione dell'art. 186 bis (aveva un tasso di poco superiore allo 0,20 g/lt nonostante avesse dovuto avere lo 0,0 g/lt). Inoltre, in sede di controllo, il giovane ha confessato di aver fatto uso di sostanza stupefacente.

Sorpresa con la droga in piazza nel giorno del suo sedicesimo compleanno

L'esito del test droghe è stato scontato e, pertanto, gli è stata ritirata la patente. Nel contempo gli agenti hanno ritrovato, anche all'interno della vettura, sacchetti contenenti sostanza dal forte odore di cannabis, tanto da far propendere gli operatori a compiere una perquisizione nell'abitazione del ragazzo. Il giovane è stato così denunciato in stato di libertà per la detenzione della sostanza che è stata, nel contempo, sequestrata unitamente a un bilancino di precisione e a denaro contante.

Il bilancio della notte di controlli

Questo il bilancio definitivo del servizio antistrage svolto tra il 17 e il 18 gennaio 2020.

  • Ritirate 4 patenti, 3 per la violazione dell'art. 186 c. 2 lettera A (la fascia più bassa), cioè per la conduzione di veicolo in stato di alterazione per l'alcol entro la soglia dello 0,8 g/l (quindi sanzione amministrativa di euro 544 oltre alla privazione di 10 punti dalla patente e sospensione della stessa);
  • una delle 4 ritirata cautelarmente in attesa della conferma del test effettuato su strada che, ove riscontrato positivo dal laboratorio di tossicologia forense della Polizia di Stato in Roma, prevederà l'applicazione dell'art. 187 Cds.
  • una denuncia in stato di libertà per la detenzione di circa 56 gr di sostanza stupefacente;
  • il sequestro di denaro contante per circa 150 euro, un bilancino di precisione, sostanza stupefacente e il telefono del ragazzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Emergenza Covid: a San Girolamo chiese chiuse e Padri Somaschi in quarantena

  • Oggi a Villa San Carlo i funerali Ugo Gilardi, «Un ragazzo d'oro»

  • Lecco si sveglia in zona arancione: ecco cosa cambia dalla "rossa"

  • Regione Lombardia, Fontana conferma: «Da domenica saremo in "zona arancione". No al "liberi tutti"»

Torna su
LeccoToday è in caricamento