rotate-mobile
Mercoledì, 17 Aprile 2024
L'operazione / Brianza / Via Nino Bixio, 15

Minorenni al lavoro, droga scoperta dai cani lecchesi: chiuso un locale

L'operazione condotta dai carabinieri si è concentrata a Lurate Caccivio, in territorio comasco

Controlli a segno per i cani lecchesi. Durante il fine settimana sono state controllate 280 le persone, assiepate all'interno di locale di Lurate Caccivio (Como) raggiunto dai carabinieri di Cantù insieme al Nil (Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro) di Como e al nucleo cinofili di Casatenovo. Come emerso, alcuni lavoratori non erano in regola e una parte erano anche minorenni. Il titolare è stato quindi denunciato per “apertura abusiva di luoghi di pubblico spettacolo o trattenimento”, ed è stato sanzionato perché aveva dei lavoratori non in regola, non aveva provveduto a sottoporre i lavoratori al giudizio di idoneità alla mansione, per omessa formazione dei lavoratori, omessa redazione del documento di valutazione dei rischi specifico per minori e per aver adibito dei minori al lavoro notturno.

Il totale delle sanzioni elevate è di circa 70mila euro. Il locale è stato chiuso preventivamente. Ma non è tutto, come riferito da QuiComo.it.

Trovata droga nel locale

Nel corso del controllo, mentre gli avventori uscivano, uno di loro, ubriaco, ha aggredito un carabiniere senza motivo. È stato portato in caserma e denunciato in stato di libertà per violenza a pubblico ufficiale e lesioni personali. Sempre durante la stessa operazione dei carabinieri di Lurate Caccivio, al comando del luogotenente Domenico Bruno, un giovane di 19 anni è stato trovato con 25 grammi di hashish nelle tasche e altri 7 grammi sono stati rinvenuti nel locale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni al lavoro, droga scoperta dai cani lecchesi: chiuso un locale

LeccoToday è in caricamento