Violazioni del Dpcm: lunedì giorno nero, emesse oltre quaranta denunce dalle Forze dell'Ordine

Le forze dell'ordine hanno presidiato il territorio lunedì 16 marzo: 45 persone deferite per inosservanza dei provvedimenti dell'autorità, nessun esercizio colpito dai provvedimenti

Prosegue il lungo di giro di vite delle Forze dell'Ordine contro la parte di lecchesi (e non) che non risponde presente alla chiamata al senso di responsabilità e di rispetto delle norme imposte per arginare l'epidemia. Nel nostro territorio, va sottolineato, ancora in maniera minore che non altrove.

La Prefettura di Lecco ha infatti fornito, come giornalmente accade, i dati relativi al monitoraggio dei servizi di controllo delle norme imposte dai Dcpm dell'8, 9 e 11 marzo firmati dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per arginare la diffusione del virus Covid-19.

Pescate, assembramenti a bordo lago. De Capitani: «Faccio intervenire i carabinieri»

Le forze dell'ordine hanno presidiato il territorio lunedì 16 marzo nel territorio provinciale. Le persone sottoposte a controllo sono state 808, di cui 40 denunciate per violazione ex art. 650 del Codice penale, inosservanza dei provvedimenti dell'autorità, in ottemperanza al Dpcm 8 e 9 marzo 2020; Due, invece, sono state denunciate per falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale o false dichiarazioni sull'identità propria o altrui, tre per altri reati.

Sono stati inoltre controllati 230 esercizi commerciali, con nessun titolare denunciato per avere violato i Decreti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Controlli stringenti sulle seconde case

Il prefetto di Lecco Michele Formiglio ha inoltre dato disposizione alle forze dell'ordine di controllare gli eventuali spostamenti verso le seconde case e le case vacanze, con la conseguente e inevitabile applicazione delle sanzioni di carattere penale previste per tali violazioni.

12-mar 13-mar 14-mar 15-mar 16-mar Totale
Persone Controllate 1.117 899 548 609 808 3.981
Denunce ex art. 650 C.P 37 21 21 26 40 145
Denunce ex art. 495 e 496 C.P. 0 0 3 0 2 5
Altri reati 0 1 0 0 3 4
Arresti 0 0 0 0 0 0
Esercizi controllati 116 113 114 117 230 690
Denunce ex art. 650 C.P. 0 0 1 2 0 3
Sanzioni amministrative 0 0 0 0 0 0

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Bimba ha fretta di nascere, donna partorisce nel tunnel del Monte Barro

  • Giornata flagellata dal maltempo: una quarantina di interventi nel territorio

  • Olginate: trovato in fin di vita, ciclista muore lungo l'alzaia

  • «La vostra sanità funziona e ci ha aiutati», ristoratori egiziani devolvono nuovamente il loro incasso all'ospedale

  • Un panino di due metri e un "bollicine" di 9 litri, festa a San Giovanni per il barista Willy

  • Coronavirus, il punto: nessun caso di positività nel Lecchese, boom di guarigioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento