Violazioni del Dpcm: proseguono i controlli delle Forze dell'Ordine, quasi seicento denunce emesse

Le forze dell'ordine hanno presidiato il Lecchese anche il 25 marzo: controllate oltre mille persone e quasi seicento esercizi pubblici

Prosegue il giro di vite delle forze dell'ordine contro la parte di lecchesi (e non) che non risponde presente alla chiamata al senso di responsabilità e di rispetto delle norme imposte per arginare l'epidemia. Nel nostro territorio, va sottolineato, ancora in maniera minore che non altrove. I numeri, però, con il passare dei giorni si fanno significativi.

La Prefettura di Lecco ha infatti fornito, come giornalmente accade, i dati relativi al monitoraggio dei servizi di controllo delle norme imposte dai Dcpm dell'8, 9 e 11 marzo firmati dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte per arginare la diffusione del virus Covid-19.

Coronavirus, tutte le notizie

Le forze dell'ordine hanno presidiato il territorio mercoledì 25 marzo nel territorio provinciale. Le persone sottoposte a controllo sono state 1.086, di cui 26 denunciate per violazione ex art. 650 del Codice penale, inosservanza dei provvedimenti dell'autorità, in ottemperanza al Dpcm 8 e 9 marzo 2020; nessuna per falsa attestazione o dichiarazione a pubblico ufficiale o false dichiarazioni sull'identità propria o altrui (ex art. 495 e 496 Cp); nessuna persona, inoltre, è stata denunciata per avere commesso altri reati.

Sono stati controllati 571 esercizi commerciali, tutti risultati irreprensibili.

Controlli stringenti sulle seconde case

Il prefetto di Lecco Michele Formiglio ha inoltre dato disposizione alle forze dell'ordine di controllare gli eventuali spostamenti verso le seconde case e le case vacanze, con la conseguente e inevitabile applicazione delle sanzioni di carattere penale previste per tali violazioni.

Giorni prec.

18-mar

19-mar

20-mar

21-mar

22-mar

23-mar

24-mar

25-mar

Totale

Persone Controllate

4.938

980

993

1.139

1.175

930

1.216

1.429

1.086

13.886

Denunce ex art. 650 C.P

187

39

57

25

80

57

41

44

26

556

Denunce ex art. 495 e 496 C.P.

5

0

1

0

2

2

0

1

0

11

Altri reati

4

0

0

1

3

1

5

1

0

15

Arresti

0

0

0

0

0

0

1

0

0

1

Esercizi controllati

883

261

234

430

317

319

488

272

571

3.775

Denunce ex art. 650 C.P.

3

0

0

1

0

0

0

0

0

4

Sanzioni amministrative

0

0

0

0

0

0

0

0

0

0

Sospensione ex art. 15 DL 14/2020

0

0

0

0

0

0

1

0

0

1

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Oggiono: incidente in via per Molteno, giovane finisce in ospedale in gravi condizioni

  • Nuovo Dpcm: stop anticipato a ristoranti-bar, no al divieto di circolazione

  • Coronavirus, il punto: oltre cento tamponi positivi, nel Lecchese superata quota quattromila. "Manzoni": tre posti liberi nei reparti

  • Ordinanza regionale sotto accusa, Gattinoni: «Ci era stata consegnata una bozza diversa per la Dad»

  • Ospedale di Lecco, «in caso di necessità pronti ad accogliere 200 pazienti covid»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccoToday è in caricamento