rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022

Statale 36, un'altra tragedia sfiorata: motorino in contromano sulla rampa

Probabilmente arrivato da Sala al Barro, il guidatore del mezzo ha rischiato il violento impatto frontale con l'auto che ha ripreso la scena

Altra potenziale tragedia sfiorata lungo la Strada Statale 36. Questa volta non è l'Alto Lago a essere "protagonista", ma la zona più vicina alla Brianza lecchese. Siamo nel tratto a valle di Galbiate, dove si trovano le due rampe di collegamento con la frequentata arteria viabilistica, posizionate a poca distanza dalla galleria del Monte Barro. Qui, nei giorni scorsi, un automobilista ha seriamente rischiato l'impatto frontale con un motorino che, molto probabilmente, stava scendendo da Sala al Barro lungo via Monte Oliveto; il guidatore della due ruote, al posto di proseguire sulla retta via e raggiungere la Strada Provinciale 51, ha imboccato direttamente la rampa che sale in direzione nord.

La scena, ripresa dalla dash cam dell'autovettura, è stata diffusa sui social network.

L'ultimo precedente

Gli ultimi fatti di questo genere risalivano a novembre 2021. Un uomo residente in Svizzera, nella mattinata del 13 novembre, ha percorso un chilometro e mezzo contromano sulla SS36 ed è stato intercettato e sanzionato dalla Polizia di Stato. Sulla Statale (in direzione Lecco) ha effettuato infatti un'inversione e percorso 1.500 metri contromano per dirigersi verso Menaggio e poi Lugano. L'episodio non è sfuggito a un utente della strada, che prontamente lo ha segnalato alla Polizia Stradale di Bellano. La pattuglia intervenuta non ha però rintracciato l'automobilista. Durante la giornata gli agenti hanno approfondito le indagini con l'utilizzo del centro di videoregistrazione Urbano Selea presso gli uffici della Polizia locale di Morbegno.

Orientando l'indagine negli orari corrispondenti al transito della vettura segnalata, si è individuata sull'impianto di videosorveglianza l'immagine di una Subaru Legacy, con targa straniera, diretta verso Menaggio in orari compatibili con la segnalazione. Da indagini successive la Stradale è riuscita a raccogliere traccia di un ulteriore passaggio a Forcola sulla SS38, che ha confermato la presenza della vettura poco prima del contromano.

Identificato così il responsabile, anche grazie all'intervento della Polizia Stradale di Sondrio, la vettura è stata intercettata sulla SS38 e riaccompagnata al confine della provincia di Lecco per poter elevare la contravvenzione: ai sensi dell'Art. 143/4-12 del C.d.S., all'uomo è stata ritirata la patente di guida, con inibizione del suo utilizzo in territorio nazionale.

(Video di El Puntero)

Video popolari

Statale 36, un'altra tragedia sfiorata: motorino in contromano sulla rampa

LeccoToday è in caricamento