menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Dalla "casa dei costruttori" alla "casa delle costruzioni": così gli edili lecchesi guardano al futuro

Il convegno annuale di Ance Lecco vedrà la partecipazione di costruttori, ingegneri e architetti. Sul tavolo il futuro di un settore in difficoltà

L'evoluzione del settore edile e la riflessione sul futuro del mondo delle costruzioni lecchesi: saranno questi i due temi al centro di  “La Casa delle costruzioni - Progettare, realizzare, gestire. Insieme”, convegno nazionale dell'Ance che si terrà venerdì 11 dicembre alla sala convegni Espe di via Grandi.

L’assemblea costituisce il più importante momento di incontro fra l'Associazione dei cotruttori edili, i suoi iscritti e le rappresentanze istituzionali del territorio.

Durante i lavori del convegno, che si aprirà con la relazione del presidente di Ance Lecco, Sergio Piazza, si terrà una tavola rotonda a cui parteciperanno  Elisabetta Ripamonti, presidente dell'Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, il presidente degli ingegneri lecchesi Antonio Molinari, e Marco Bandini, alla guida degli amministratori di condominio e degli immobili della provincia. L'intervento finale sarà affidato al presidente nazionale di Ance,  Claudio De Albertis.

«Il titolo e la modalità di organizzazione dell’evento di quest’anno rispecchiano l’evoluzione che il settore delle costruzioni ha vissuto in questo lungo periodo di crisi. Sono state superate barriere che fino a poco prima parevano insormontabili tra i diversi protagonisti della filiera, nella direzione di una maggiore integrazione tra ruoli e funzioni, con l’obiettivo di dare risposte performanti ad un mercato sempre più maturo e consapevole – spiega Sergio Piazza – Allo stesso modo, anche il dialogo e il confronto tra le associazioni di imprese e professionisti della filiera si è sviluppato ed è cresciuto in modo sinergico, coinvolgendo sia la fase di progettazione che quella di realizzazione e di gestione dell’immobile. E la nostra assemblea intende fotografare questo percorso. La nostra sede si appresta a diventare non più solo la casa dei costruttori, ma la casa delle costruzioni».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento