menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto d'archivio

Foto d'archivio

Polizia di Stato, arrestata questa mattina la coppia rumena probabilmente responsabile dei furti alla Parrocchia di Castello

Il duo era ben noto in Lombardia per le frequenti sottrazioni ai danni di luoghi sacri

La Polizia di Stato si è messa negli ultimi tempi sulle tracce di due conosciuti malfattori, due ladri di origine romena operanti principalmente in chiese e luoghi di culto.

Le indagini hanno portato questa mattina all'arresto da parte della Squadra Mobile, dietro ordine di carcerazione da parte del Tribunale di Piacenza, di A.R. - 52 anni -  e di M.G. - 67enne pluripregiudicato - per il reato di furto aggravato.

La coppia era stata accusata di furti in tutta la Lombardia: approfittando dell'assenza di un'appropriata vigilanza, forzavano le cassette delle offerte per prelevarne il contenuto o rubavano oggetti di valore di varia natura contenuti nei luoghi sacri.

L'arresto è avvenuto presso Costa Serina, in provincia di Bergamo, dove la coppia attualmente risiede. I due sono stati colti "preparati", con addosso tutti i materiali necessari ai furti come grimmaldelli e piedi di porco.

Dai dati emersi sembra probabile che il duo sia responsabile anche dei recenti furti perpretrati ai danni della Parrocchia di Castello, anche se per avere la certezza è necessario aspettare tutti gli accertamenti del caso.

Attualmente la coppia è a disposizione della competente Autorità Giudiziaria presso il Carcere di Bergamo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Cos'è il lasciapassare per uscire dalla Lombardia e spostarsi tra regioni

Attualità

Le 10 meraviglie architettoniche da scoprire nel Lecchese

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Salute

    Che cos’è il burnout da smart working?

  • social

    Personaggi illustri lecchesi: Giuseppe Bovara

Torna su

Canali

LeccoToday è in caricamento