Coronavirus, il punto: Lecco vicina ai 250 contagiati, in Lombardia quasi diecimila positivi

Ancora in deciso aumento i casi positivi riscontrati nel Lecchese, aumentati di oltre cento unità nel giro delle ultime 48 ore: ben 890 i deceduti

Sono saliti a 243 i positivi al Covid-19 in provincia di Lecco. Lo si apprende dai dati diffusi dall'Ats della Brianza diffusi nel corso del pomeriggio: 9.820 sono i casi positivi in tutta la Lombardia, con 890 deceduti.

Il nostro territorio al momento non sembra essere (o non ancora) colpito come altre zone focolaio, vedi il Lodigiano, il Bresciano o la Bergamasca: 243 positivi, un ulteriore incremento ingente rispetto ai 199 di giovedì, un aumento deciso rispetto all'incremento che si era verificato tra lunedì e martedì. Non c'è una zona particolarmente più colpita nel Lecchese; considerando i comuni di residenza dei pazienti, i casi sono praticamente a macchia di leopardo.

Coronavirus, l'Oms dichiara la pandemia: «Numero di contagi e paesi colpiti aumenterà»

I casi per provincia dall'inizio del contagio

Bergamo

2.390

Brescia

1.836

Cremona

1.381

Milano

1.334

Lodi

1.181

Pavia

534

Ignota

282

Lecco

243

Mantova

208

Monza E Della Brianza

152

Como

128

Varese

127

Sondrio

24

BG   2.390/2.136/1.815/1.472/1.245/997/761/623/537 

BS   1.836/1.598/1.351/790/739/501/413/182/155

CO   128/98/77/46/40/27/23/11/11

CR   1.381/1.302/1.061/957/916/665/562/452/406

LECCO   243/199/113/89/66/53/35/11/8

LO   1.181/1.123/1.035/963/928/853/811/739/658

MB   152/130/85/65/64/59/61/20/19

MI   1.334/1.146/925/592/506/406/361 (di cui 534 a Milano città)

MN   208/169/137/119/102/56/46/32/26

PV   534/468/403/324/296/243/221/180/151

SO   24/23/13/7/7/6/6/4/4

VA   127/98/75/50/44/32/27/23/17

e 569 in corso di verifica.

Casi Per Comune (Superiori A 5)

Lecco

36

Calolziocorte

27

Merate

15

Galbiate

12

Olgiate Molgora

8

Vercurago

8

Valmadrera

7

Oggiono

7

Civate

6

Suello

6

Malgrate

6

Ballabio

6

Coronavirus: 890 deceduti in Lombardia

I casi positivi sono 9.820, ieri 8.725, l’altro ieri 7.280 e il giorno prima 5.791. Nei giorni precedenti 469/4.189/3.420/2.612, mentre i deceduti sono 890, ieri 744, poi 617/468/333/267/154.

Gli altri dati:

  • in isolamento domiciliare 2.650/2.044/1.351/1.248/756/722
  • in terapia intensiva 650/605/560/466/440/399/359.
  • i ricoverati non in terapia intensiva sono 4.435/4.247/3.852/3319/2.802/2.217/1.661
  • i tamponi effettuati 32.700/29.534/25.629/21.479/20.135/18.534/15.778
  • i dimessi 1.198, ieri erano 1.085

«I dati di oggi, come ho avuto modo di sottolineare più volte, evidenziano in maniera chiara e inequivocabile che nell’ex zona rossa il contagio sembra stia rallentando». Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana, sottolineando come nella provincia di Lodi il numero dei casi positivi odierni faccia segnare solo un aumento di 10 unità (ieri 1.123 oggi 1.133). «Nel resto della Lombardia – ha proseguito il governatore – a farci mantenere alto il livello di guardia è, invece, soprattutto il trend dei ricoveri in terapia intensiva».

«Ci auguriamo che le misure stringenti applicate a tutta la Regione – ha aggiunto Fontana – contribuiscano ad arginare la diffusione del virus anche nel resto della Lombardia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Valgreghentino: giovane giardiniere muore travolto da un escavatore

  • Tragedia nel Comando della Polizia Locale: colpo di pistola, muore un giovane agente

  • Le regole per Natale 2020: cosa succede con gli spostamenti tra regioni, il coprifuoco e il cenone

  • Coronavirus, la Lombardia chiede la zona arancione dal 27 novembre

  • «Ho investito in sport e prevenzione, sbagliato il lockdown nei confronti di attività come la mia»

  • Controlli anticovid nel Lecchese: due esercizi lecchesi vengono chiusi, nove i cittadini sanzionati

Torna su
LeccoToday è in caricamento